Author: redazione@telefonino.net

0

Taglio di prezzo per il Commodore Leo

Il Commodore Leo, smartphone Android prodotto dalla storica compagnia americana che tra la metà degli anni settanta e la metà degli anni novanta ha venduto decine di milioni di personal computer in tutto il mondo, è in offerta sull…

0

Google Search ottiene un restyling

Con pochi giorni di anticipo rispetto al Black Friday, Google ha annunciato che la sua app Search ha ottenuto un restyling per aiutare gli utenti a cercare regali e offerte mentre sono in viaggio. La nuova app presenta una serie di strumenti per lo shopping e altre informazioni sui prodotti disponibili anche in anteprima. Innanzitutto, si può toccare il pulsante “Visualizzazione rapida” nell’annuncio di Google Shopping per visualizzare i dettagli dell’offerta, compresa la descrizione del prodotto, le recensioni, la valutazione del venditore e così via.

Google Search

Inoltre, Google ha annunciato che le guide all’acquisto avranno categorie più ampie rispetto a prima (quando si cerca un prodotto specifico, Google.com mostrerà ulteriori informazioni utili, compresi gli articoli correlati, in modo da poter confrontare recensioni, prezzi e altre specifiche). L’app avviserà anche gli utenti quando c’è un modello più recente disponibile se si sta cercando un gadget tecnologico. Infine, si potranno effettuare acquisti usando la voce con l’aiuto di Google Assistant.

Categorie: Google, Software

0

Samsung Gear S3, pronto l’update a Tizen 3.0

Dopo aver fatto il suo debutto sul Gear Sport, Tizen 3.0 sta finalmente arrivando anche sul Gear S3. Samsung ha infatti annunciato ufficialmente che l’ultima versione del suo sistema operativo proprietario per i wearable è disponibile attraverso un nuovo aggiornamento “Value Pack”. Con un peso di 258,5MB, la patch offre moltissime nuove funzionalità.

Gear S3 Classic e Frontier

L’elenco seguente illustra la maggior parte delle principali modifiche:
– Interfaccia utente ottimizzata con nuove funzionalità per la ghiera girevole.
– Il Gear S3 si trasforma in un normale orologio che mostra solo l’ora.
– Migliore accuratezza del monitoraggio della frequenza cardiaca.
– Samsung Connect: monitora e gestisce dispositivi intelligenti (IoT) direttamente da Gear S3.
– Consentito il controllo di Gear VR con Gear S3.
– Consentita la gestione delle presentazioni PowerPoint con Gear S3.
– La ricerca di nuovi quadranti è più facile. Aggiunta la funzione di condivisione del volto.
– Contatti e calendario: consente di creare e modificare contatti ed eventi da Gear S3.
– Visualizzazione e modifica delle liste di controllo su Gear S3.
– Personalizzazione della posizione delle app e visualizzazione nell’ordine in cui sono state utilizzate più di recente.
– Il design dell’app Samsung Gear è stato aggiornato.
– Aggiornata l’app Samsung Health.
– Supporto per Bixby Reminder: i possessori di Galaxy S8, S8+ e Note 8 possono ricevere promemoria su Gear S3.
– Suoneria: consente di impostare la musica salvata su Gear S3 come suoneria.

Categorie: Samsung, Software

0

Black Friday: Vodafone regala un Galaxy A3 (2017)

Vodafone Italia partecipa al Black Friday con una promozione dedicata a tutti i clienti. Dal 22 al 26 novembre, i clienti Vodafone che acquistano gli smartphone top di gamma Samsung Galaxy S8 e S8 Plus e Samsung Galaxy Note 8 avranno in regalo un Samsung Galaxy A3 2017. Gli smartphone possono essere acquistati a rate dai già clienti e dai nuovi clienti Vodafone a partire da 10 euro al mese.

Samsung Galaxy A3 2017

I dispositivi Samsung  Galaxy S8, S8 Plus e Note 8 sono in grado di supportare la nuova rete 4.5G di Vodafone Italia, oggi disponibile fino a 800 Mbps nelle città di Firenze e Palermo e fino a 500 Mbps nelle città di Milano, Verona, Torino, Bologna e Napoli, per navigare al doppio della velocità del 4G. La rete 4G di Vodafone Italia raggiunge il 97,6% della popolazione in oltre 7.021 comuni, di cui 1433 in 4G+. L’iniziativa è valida in tutti i negozi Vodafone: voda.it/blackfriday.

Categorie: Vodafone, Tariffe

0

Vodafone, nuovo primato nella sperimentazione 5G

Dopo aver effettuato la prima connessione dati 5G in Italia, Vodafone ha completato la prima sperimentazione al mondo di una tecnica che permette di estendere il raggio di copertura del 5G, operante alla frequenza 3.7GHz, assegnata a Vodafone dal Minis…

0

Samsung W2018, la release avverrà a dicembre

Samsung ha iniziato a mandare gli inviti alla stampa riguardanti un evento di lancio che si terrà il primo dicembre in Cina. La società sudcoreana potrebbe presentare in tale occasione il W2018, telefono a conchiglia di fascia alta molto chiacchierato negli ultimi tempi. Per quanto riguarda le specifiche tecniche del dispositivo, dovrebbero esserci a bordo un processore Snapdragon 835 coadiuvato da 6GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile.

Samsung W2018

Saranno inclusi anche uno schermo AMOLED da 4,2 pollici, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e un sensore frontale da 5 megapixel. In realtà, il device dovrebbe fare sfoggio di due pannelli su entrambi i lati della metà superiore, probabilmente due schermi Super AMOLED da 4,2 pollici a risoluzione 1080p ciascuno. Dell’autonomia se ne dovrebbe occupare una batteria da 2.300 mAh, mentre non si hanno ancora notizie della versione di Android scelta per alimentare lo smartphone.

Categorie: Samsung, Rumors

0

Leagoo T5c disponibile in pre-vendita

Il produttore cinese di telefoni Leagoo ha iniziato le-prevendite del suo T5c. Sebbene non si tratti di uno smartphone “all-screen”, il T5c presenta un display Sharp da 5,5 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel e realizzato con tecnologia IPS e un chipset SC9853i prodotto da un’azienda chiamata Spreadtrum e basato su piattaforma Intel a 14nm con architettura Airmont octa-core a 1,8GHz a 64 bit. Il SoC è accoppiato con 3GB di RAM, 32GB di memoria interna e batteria da 3.000 mAh.

[http://www.youtube.com/watch?v=6QVGih4OYrc]

Un punto forte di questo mid-ranger è la doppia fotocamera sul retro, formata da un sensore principale Samsung da 13 megapixel (responsabile degli scatti veri e propri) e da un sensore ausiliario da 2 megapixel che si occupa della profondità. Specifiche a parte, è il prezzo il valore aggiunto del dispositivo. Leagoo venderà infatti il T5c a 129,99 dollari e inizierà a spedire le unità il 5 dicembre.

Categoria: Economia e Mercato

0

Huawei Honor V10 pronto al lancio

Nome in codice Honor V10. È il nuovo device di casa Huawei che dovrebbe esordire in Cina il 28 novembre e in Europa il 5 dicembre. Ottenuta la certificazione TENAA, l’inedito terminale cinese è spinto da un processore proprie…

0

Il Gionee M7 Plus passa dal TENAA

Ha ottenuto di recente la certificazione da parte dell’ente di controllo cinese TENAA ed è pronto per il lancio sui principali mercati asiatici. Stiamo parlando dell’attesissimo M7 Plus prodotto da Gionee.

Gi…

0

Lo Xiaomi Mi A1 sbarca in India

Dopo l’esordio in India un paio di mesi fa nelle colorazioni Black e Gold, arriva nel paese asiatico anche nella finitura Rose Gold. Stiamo parlando del nuovo Mi A1 di casa Xiaomi, terminale di fascia media offerto al prezzo di 14.999…

0

Vivo V7, la selfie camera è da 24 megapixel

Dopo l’esordio sui mercati cinese e indonesiano, Vivo lancia il nuovissimo V7 anche in India, al prezzo di 18.990 rupie, al cambio ufficiale di oggi circa 250 euro.Tra le hot-feature del nuovo terminale della casa spiccano lo schermo …

0

Maze Alpha X, via alle pre-vendite

Sono iniziate finalmente le pre-vendite del Maze Alpha X, che sarà venduto al prezzo di 209,99 dollari. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, chi acquisterà il device potrà contare su un pannello Full-HD LG da 5,99 pollici …

0

Il Galaxy X compare nella pagina di supporto Samsung

Il presunto telefono pieghevole Samsung soprannominato provvisoriamente Galaxy X, dopo aver ottenuto la certificazione dal Bluetooth SIG e dalla National Radio Agency della Corea del Sud, compare adesso con numero di modello SM-G888N0 nella sezione di supporto del suo sito Web coreano. Ciò significa che l’annuncio e il lancio del primo Galaxy X potrebbe avvenire a breve direttamente nel mercato casalingo con 100.000 probabili unità prodotte, numero non troppo elevato per valutare l’accettazione dei consumatori e la capacità produttiva.

Samsung Galaxy pieghevole

Per quanto riguarda l’aspetto del device, nessuno ancora lo sa con certezza, anche se molti brevetti Samsung finora trapelati hanno suggerito un design con display pieghevole e un’interfaccia speciale. Samsung potrebbe presentare il dispositivo al prossimo CES che si terrà a gennaio 2018 o potrebbe annunciarlo in un evento dedicato, ma in entrambi i casi le tempistiche saranno decisamente ravvicinate.

Categorie: Samsung, Software

0

L’Honor 7X arriva anche negli States

Il 17 ottobre Honor ha presentato in Cina 7X, un’offerta di fascia media che avrebbe raggiunto in futuro anche alcuni mercati internazionali. Ebbene, il 5 dicembre il telefono sarà disponibile in USA: il modello con 32GB di storage nativo costerà probabilmente circa 200 dollari, quello con 64GB 260 dollari e quello con 128GB 305 dollari. Le opzioni di colore disponibili saranno Aurora Blue, Midnight Black e Platinum Gold.

Honor 7X

Ricordiamo le specifiche tecniche del device Honor: display da 5,93 pollici con risoluzione 1080 x 2160, chipset Kirin 659 con CPU octa-core e GPU Mali-T830 MP2, doppia fotocamera posteriore (16+2 megapixel), sensore frontale da 8 megapixel, 4GB di RAM e batteria da 3.340 mAh. Il sistema operativo scelto è Android 7 Nougat con interfaccia proprietaria EMUI.

Categorie: Honor, Economia e Mercato

0

Il Galaxy S9 avrà riconoscimento facciale e scanner dell’iride?

Il prossimo top di gamma Samsung, che si chiamerà presumibilmente Galaxy S9, potrebbe includere sistemi di autenticazione biometrici avanzati. Secondo un nuovo rapporto di ETNews, il gigante sudcoreano starebbe infatti lavorando per rendere più veloce lo scanner dell’iride e la tecnologia di riconoscimento facciale tramite miglioramenti del software. L’agenzia stampa coreana riferisce inoltre che i prossimi membri della serie Galaxy S avranno un sensore anteriore da 8 megapixel identico a quello di Galaxy S8 e S8+.

Lo scanner dell’iride sul Galaxy Note 7

Un noto osservatore del settore ha poi affermato che “potrebbero esserci nuovi componenti aggiuntivi tramite applicazioni software”, oltre ai miglioramenti della velocità dei due sistemi di riconoscimento. Gli esperti considerano comunque la scansione dell’iride una delle forme più sicure di autenticazione biometrica che può essere attualmente utilizzata con i dispositivi mobili. Il processo non è veloce come la scansione facciale, ma è molto più sicuro.

Categorie: Samsung, Rumors

0

Google Lens, iniziato il roll-out su Pixel 2

Nel mese di ottobre Google ha annunciato che Lens, la sua app basata sull’apprendimento automatico, sarebbe arrivata sui telefoni Pixel e Pixel 2 entro la fine dell’anno. Lens è stato pubblicato per la prima volta come funzione in Google Foto, ma nelle ultime due settimane sono emersi diversi report online che suggerivano un utilizzo anche con l’assistente virtuale di Google.

Google Lens

In Google Foto Lens può essere attivato durante la visualizzazione di qualsiasi immagine toccando l’icona dedicata. Anche il processo di avvio di Lens dall’interno di Google Assistant è simile: è necessario toccare l’icona nell’angolo in basso a destra dello schermo, che avvia il mirino e consente di analizzare ciò che si ha davanti alla videocamera. Ad esempio, è possibile puntare la fotocamera sul poster di un film e ottenere maggiori informazioni sul film stesso, oltre agli orari degli spettacoli locali. In ogni caso, Google Lens è ora distribuito sui telefoni Pixel 2 con l’ultima versione di Android 8.1 Oreo Developer Preview.

0

OnePlus 5, confermato lo stop della produzione

Con l’uscita del OnePlus 5T, dispositivo che, ad eccezione del display e della fotocamera, è quasi identico al OnePlus 5, la società cinese ha deciso di eliminare gradualmente quest’ultimo. Lo ha confermato adesso il direttore generale di OnePlus India Vikas Aggarwal, aggiungendo che il OnePlus 5 verrà dismesso una volta esaurite le ultime scorte, il che dovrebbe probabilmente accadere entro la fine dell’anno.

OnePlus 5

È la stessa cosa che è successa con il OnePlus 3T, che è stato dismesso alla fine del mese di maggio. Aggarwal ha anche affermato che OnePlus ha lanciato una seconda ammiraglia con miglioramenti minimi rispetto al modello precedente perché al momento della release era il miglior telefono che la società potesse offrire.

Categorie: OnePlus, Economia e Mercato

0

Il Huawei Nova 3 spunta in foto

Huawei dovrebbe lanciare un nuovo smartphone Android di fascia media, successore di quel Nova 2 che ha fatto il suo debutto sul mercato ad agosto. Il nuovo telefono sarà probabilmente chiamato Huawei Nova 3 e avrà funzionalità migliorate rispetto al predecessore. Nel frattempo, arrivano dalla Cina alcune immagini che presumibilmente mostrano l’inedito device.

Huawei Nova 3

Smartphone che dovrebbe essere alimentato da un processore Kirin 670, accoppiato con 3 o 4GB di RAM e 32GB o 64GB di memoria interna. Completano le specifiche tecniche un display da 5,93 pollici con formato 18:9 e risoluzione 2160 x 1080 pixel, Android 8.0 Oreo come sistema operativo e una batteria da 3.340 mAh. Lo smartphone dovrebbe essere introdotto entro la fine dell’anno con un probabile prezzo di circa 450 dollari.

Categorie: Huawei, Rumors

0

Apple posticipa il lancio di HomePod al 2018

In una dichiarazione ufficiale, Apple ha detto di aver posticipato l’uscita dell’HomePod. “Abbiamo bisogno di un po’ più di tempo prima che il device sia pronto per i clienti”, queste le parole della società di Cupertino. Il dispositivo sarebbe dovuto uscire sul mercato il prossimo mese, al prezzo di 349 dollari, ma Apple afferma adesso che il lancio avverrà all’inizio del prossimo anno. HomePod è progettato per essere una versione premium degli altoparlanti intelligenti creati da Amazon con Echo.

HomePod

HomePod usa Siri come assistente virtuale e trasmette musica in streaming, riporta le ultime notizie, i risultati sportivi, le condizioni meteorologiche, le informazioni sui voli e altro ancora. Permette anche di attivare o disattivare qualsiasi dispositivo intelligente in casa. HomePod utilizza il chip A8 distribuito su iPhone 6, è dotato di un woofer da 4 pollici, sei microfoni e una serie di sette tweeter.

Categorie: Apple, Economia e Mercato

0

Il Galaxy J5 Prime (2017) si fa vedere su GFXBench

Oltre al Galaxy J2 Pro (2018), dispositivo entry-level spuntato pochi giorni fa, Samsung potrebbe lanciare un altro smartphone a basso costo entro la fine dell’anno, il Galaxy J5 Prime (2017). Il nome non è ancora ufficiale, ma c’è un’alta probabilità che il device sia il successore del Galaxy J5 Prime, noto anche come Samsung SM-G570. Il dispositivo è stato recentemente elencato in GFXBench e ha un numero di modello consequenziale, SM-G571.

Samsung Galaxy J5 Prime (2017)

In ogni caso, il device dovrebbe contenere un processore quad-core Exynos 7570 a 1,4GHz, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. La lista delle specifiche menziona inoltre un display HD, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e un sensore secondario da 8 megapixel nella parte anteriore. Il Galaxy J5 Prime (2017) funziona con Android 7.1.1 Nougat, ma la versione finale potrebbe essere rilasciata con Oreo. Nessuna parola su prezzo e disponibilità, ma Samsung potrebbe rilasciare lo smartphone entro la fine dell’anno.

Categorie: Samsung, Rumors

0

Vernee sconta il Mix 2 per le vacanze

Il mese scorso Vernee ha presentato il suo ultimo smartphone di punta, Mix 2. Il device poteva contare su un display da 6 pollici Full-HD + con rapporto 18:9, MediaTek Helio P25, 64GB di memoria espandibile, batteria da 4.200 mAh, 6GB di RAM, dual came…

0

Lenovo lancia due tablet Android entry level

Lenovo ha lanciato due nuovi tablet entry level chiamati Tab 7 e Tab 7 Essential, sono disponibili per l’acquisto rispettivamente a 99,99 e 79,99 dollari. Naturalmente, a questi prezzi, le specifiche non sono da primi della classe, ma li rendono perfetti per i bambini o per gli utenti che si approcciano per la prima volta al sistema operativo Android (entrambi vengono spediti con la versione 7.0 Nougat a bordo).

Lenovo Tab 7

Il più costoso dei due, Lenovo Tab 7, sfoggia un display da 7 pollici con risoluzione 1280 x 720 pixel, due fotocamere (posteriore da 2 megapixel e selfie da 5 megapixel), processore quad-core MediaTek MT8161 a 1,3GHz, 1GB di RAM e 16GB di memoria interna. Passando al Lenovo Tab 7 Essential, ci sono a bordo display di dimensioni simili ma con risoluzione inferiore (1024 x 600 pixel), processore quad-core MediaTek MT8167D a 1,3GHz, 1GB di RAM e 16GB di memoria interna. Per quanto riguarda l’autonomia, entrambi i tablet dovrebbero offrire almeno 15 ore di utilizzo generale.

Categorie: Lenovo, Nuovi Prodotti

0

Nuovi test 5G da Qualcomm, ZTE e China Mobile

Qualcomm, ZTE e China Mobile hanno annunciato nello scorso weekend di aver superato con successo il test del primo sistema Radio 5G end-to-end al mondo. Il sistema consente ai dati di funzionare a velocità multi-gigabit al secondo (>1 Gbps) con latenza inferiore a 4ms (la latenza standard per le attuali reti LTE è di 20ms). Il sistema si basa sugli standard del terzo Generation Partnership Project (3GPP), gruppo costituito da società di telecomunicazioni che stabiliscono appunto gli standard per reti e apparecchiature 3G/4G e ora 5G.

Poiché gli standard 3GPP saranno quelli utilizzati dal settore quando le reti 5G verranno costruite, il fatto che questo gruppo abbia già raggiunto tali standard avvicina le tre aziende alla creazione di prodotti commerciali conformi alle specifiche 3GPP. Per il test, l’apparecchiatura utilizzata includeva una stazione base Radio 5G pre-commerciale di ZTE e un prototipo 5C sub Radio 5G di Qualcomm, mentre i dati sono stati trasmessi a 3,5GHz utilizzando 100MHz di larghezza di banda.

Categoria: Tecnologia

0

Ulefone Power 3, super-batteria a bordo

Incoraggiata dal successo ottenuto con Power 2, l’emergente maker asiatico ci riprova con una nuova generazione di dispositivi che dovrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno.

Ulefone Power 3

L’inedito e attesissim…

0

OnePlus 3 e 3T si aggiornano ad Android 8

OnePlus ha annunciato che l’attesissimo aggiornamento di Android 8.0 Oreo è ora disponibile per due delle sue ammiraglie, OnePlus 3 e 3T. Due mesi fa la società cinese aveva rilasciato una versione beta di Android 8.0 Oreo per OnePlus 3, ma l’update era disponibile solo per un numero limitato di utenti. Tuttavia, la società aveva promesso di rendere l’aggiornamento disponibile per tutti entro la fine dell’anno.

OnePlus 3T

I possessori di OnePlus 3 o 3T dovrebbero quindi essere già in grado di scaricare l’update di Android 8.0 Oreo. La release è OTA (over-the-air) e viene distribuita in modo incrementale, quindi solo un piccolo numero di utenti lo otterrà subito, mentre gli altri dovranno attendere i prossimi giorni. Nello stesso annuncio, OnePlus ha aggiunto che la sua ultima ammiraglia, il OnePlus 5T, riceverà un aggiornamento simile all’inizio del 2018.

Categorie: OnePlus, Android